la-lampada-di-aladino:

Mountain lights - https://weheartit.com/entry/80241776
anatomiadellamalinconia:

Preferisco dipingere gli occhi degli uomini che le cattedrali, perché negli occhi degli uomini c’è qualcosa che non c’è nelle cattedrali, per quanto maestose e imponenti siano.
Vincent Van Gogh
amamidalontanocomeconlestelle:

La rebloggherò sempre, è troppo bella
cruelings:

✿ similar here ✿
"Amare e non essere amato, essere a letto e non dormire, aspettare e non veder arrivare sono tre cose che fanno morire."
blogofthebeautifullyweird:

Ghost cat by neokale

"La carne ci vuol poco a soddisfarla.
E’ il cuore a essere insaziabile,
il cuore che ha bisogno di amare,
di disperarsi, di ardere di un fuoco qualunque.
Ecco ciò che volevamo: bruciare,
lasciarci consumare,
divorare i nostri giorni come le fiamme divorano la foresta."
Irene Nemirovsky (via dreams-in-my-sky)

(via khanthel)

melisica:

(by Alessio Albi)
"Vedo una vecchia signora, coi capelli ritinti, tutti unti non si sa di qual orribile manteca, e poi tutta goffamente imbellettata e parata d’abiti giovanili. Mi metto a ridere. “Avverto” che quella vecchia signora è il contrario di ciò che una rispettabile signora dovrebbe essere. Posso così, a prima giunta e superficialmente, arrestarmi a questa espressione comica. Il comico è appunto un “avvertimento del contrario”. Ma se ora interviene in me la riflessione, e mi suggerisce che quella vecchia signora non prova forse piacere a pararsi così come un pappagallo, ma che forse ne soffre e lo fa soltanto perché pietosamente, s’inganna che, parata così, nascondendo le rughe e le canizie, riesca a trattenere a sé l’amore del marito molto più giovane di lei, ecco che io non posso più riderne come prima, perché appunto la riflessione, lavorando in me, mi ha fatto andar oltre a quel primo avvertimento, o piuttosto, più addentro: da quel primo avvertimento del contrario mi ha fatto passare a questo sentimento del contrario. Ed è tutta qui la differenza tra il comico e l’umoristico."
da L’umorismo, Luigi Pirandello. (via khanthel)
"C’è un’innoccenza nell’ammirazione ed è quella di colui al quale non è ancora venuto in mente che anch’egli, un giorno, potrebbe venire ammirato."
Al di là del bene e del male, 118. Fiedrich Nietzsche. (via khanthel)
amarepervivere:


More?

Shameless Plug: Styles & Prints